Spettri – Giulia Urso

Recentemente ho brevemente accennato al prorompente bisogno o desiderio, da parte di persone di ogni età, di far conoscere al pubblico (inteso come “gli altri”), tramite qualsiasi canale mediatico possibile e immediatamente a portata di mano, la propria voce interiore che, taciuta in situazioni di cosiddetta “normalità” , trova invece – in questo lungo periodo…

A testa in giù – Silvia Malengo

Siamo ormai abituati alla scrittura scarna e cruda di Silvia Malengo, professoressa di lingua italiana a Cracovia, tuttavia, confesso, che, sempre, dopo aver letto i suoi racconti, mi soffermo in una attenta riflessione sui messaggi che la sua narrativa trasmette. Indubbiamente il contenuto di questo racconto trascina i miei pensieri a rovistare in quel caotico…

Świąteczne przepisy Magdaleny Le ricette di Maddalena

Oggi incominciamo la giornata con qualcosa di veramente delizioso, sia per gli occhi sia per il palato. La nostra Magdalena Ryder ci ha descritto una delle sue ricette di maestra e chef della sua pasticceria. Dato che i suoi dolci hanno sempre molto successo, l’abbiamo pregata di mostrarci qualcosa di esclusivo che sia di buon…

Gabriele D’Annunzio Un uomo che non temeva di osare – di Piotr Pokorny

Pubblichiamo con piacere i commenti e le osservazioni sul grande poeta italiano, Gabriele D’Annunzio, scritte per il nostro blog da Piotr Pokorny, recentemente laureatosi in lingua e letteratura italiana e prossimamente docente. Grazie Piotr, tanti auguri, contiamo sulla tua assidua presenza tra di noi. Per capire l’insolita vita di Gabriele D’Annunzio (1863-1938) e comprendere le…

Conoscere l’italiano – alla ricerca della propria identità. Piotr Pokorny

Oggi sono molto fiero di pubblicare l’articolo di Piotr Pokorny, appena laureato in lingua italiana presso l’Università della Slesia. Esso costituisce un documento interessantissimo e, quindi, testimonianza di quella che la determinazione e la tenacia giocano nel raggiungimento di un obbiettivo che all’inizio e durante il percorso può risultare inarrivabile. Lo stesso Piotr ci fa…

ars gratia artis

Gentili amici, l’11 settembre scorso ho postato il titolo di un articolo di Elisabetta Sgarbi (riporto per intero di seguito) che ha suscitato polemiche e dibattiti. Ne ho preso spunto, tramite la pagina fb di arteculturaitalopolacca, per invitare coloro che lo avessero voluto, di esprimere liberamente opinioni e commenti. Sono molto soddisfatto delle risposte che…

Il tempo – Iwona Kazun

Questa profonda riflessione sul “tempo” ci ha colpito molto e pensiamo che sia bello e giusto offrirla come lettura e come messaggio alla nostra platea di lettori. Iwona, nostra amica e preziosa collaboratrice, è una persona eclettica, con tantissimi interessi, ma è soprattutto un’artista che esprime la sua creatività trasmettendo in chi osserva le sue…

PER ANDARE DOVE? di Massimo Gerardo Carrese

le parole della fantasiologia[1] «La fantasia stupisce perché l’essere umano non è biologicamente abituato a essere meravigliato: sapere che una persona ti stupirà porta quella persona a essere prevedibile. Non siamo fatti biologicamente per lo sbalordimento. Una persona che ti ha stupito sai già che la prossima volta potrà sorprenderti ancora, e questo la rende…

Il mercato ortofrutticolo (Appunti di viaggio) – Enzo Ferrucci

Dagli “Appunti di viaggio” del nostro caro amico, scrittore, Enzo Ferrucci, propongo, oggi, ai nostri lettori di leggere attentamente e di gustare le sue osservazioni (che potrebbero essere quelle di qualsiasi persona in uno di quei luoghi del nostro quotidiano). Un luogo comune, forse banale, ma con una vita propria, un universo notturno, misterioso per…