Zagłada przyszłości – wskrzeszenie wspomnień Sterminio del futuro – resurrezione dei ricordi – di Anna Szalast

Il talento narrativo di Anna Szalast si esprime in modo decisamente professionale in questo suggestivo racconto dalla drammaticità coinvolgente. Grazie Anna! Con questa pagina inauguriamo, oggi, una nuova raccolta denominata “Autori di arteculturaitalopolacca”. Complimenti e alla prossima! Znowu pada deszcz. Maj bywa w Polsce pełen skrajności. Dni parzą i oślepiają, a noce niebezpiecznie oszraniają rośliny…

Tenebre Ma anche luci – di Luana di Caprio

Riflessione buttata giù con immediatezza condensa con grande chiarezza il chiaroscuro delle imprevedibili situazioni che la vita ci impone di sperimentare. Un palcoscenico in cui la coesistenza di gioie e dolori si rende specchio dell’effimero in cui spesso trascorriamo i nostri giorni. Grazie Luana, la tua testimonianza farà molto pensare.  Ciò che è avvenuto in…

Podróż/Il viaggio – di Magdalena Ryder

Le negatività e le brutture che ci piombano addosso all’improvviso e che ci costringono a sperimentare forme di vita che nemmeno immaginavamo qualche giorno addietro o, che, probabilmente, ci è capitato di vedere in film tipo “Survivors”, sono vissute non da tutti allo stesso modo. Per diverse ragioni c’è chi ha affrontato la quarantena  chiudendosi…

Anna Szalast Czy za pięć lat będzie to miało jakiekolwiek znaczenie?

Anna Szalast è una nostra assidua collaboratrice dall’apertura del blog, dunque, accogliamo con gratitudine ed entusiamo il suo contributo, che vuole essere una testimoniana semplice e genuina di una quarantena vissuta non nell’assoluta solitudine e distacco dagli altri.  Al contrario, vivendo in un condominio con tanti amici e conoscenze, cerca di dimostrare che, nel rispetto…

Silvia Malengo IL GALLO HA CANTATO

Oggi è la volta di Silvia Malengo, poliglotta e docente di italiano a Cracovia. Intellettuale di notevole spessore culturale, ci delizia con un racconto il cui titolo, “Il gallo ha cantato”,  è di per sé un enigma, ma nello stesso tempo echeggia note di sinfonie “gialle” associate ad Agatha Christie o a Georges Simenon. Consiglio…

Bożena Topolska Moja kwarantanna/La mia quarantena

Laureata in drammaturgia presso l’Università di Cracovia, Bozena Topolska è traduttrice sia giurata sia di opere letterarie. Grande appassionata del mondo italiano in tutti i suoi aspetti, ella partecipa attivamente al dibattitto culturale dell’antica ed importante città polacca, per cui ci riteniamo lusingati della sua presenza tra i nostri lettori e collaboratori. Il suo racconto,…

Mistyka ciszy/Il mistero del silenzio – Iwona Kazun

VOCI DALLA QUARANTENA Iwona Kazun, artista polacco-italiana, esprime in questa toccante testimonianza di giorni vissuti con costrizioni mai conosciute prima, lo stato di angoscia e di ansia che un nemico invisibile, da lei denominato “il mostro”, diffonde in lei e intorno a lei creando una fantasmagoria di visioni che diventano, malgrado il male, fonte della…

Graziella Chini: La mia quarantena tra ricordi, riflessioni e riscoperte

  ….Da questa insolita esperienza ho dato più valore ai lavori manuali, cucinando, cucendo, suonando, dipingendo, riordinando vecchie foto, coprendo scatole con colorati posters….   Ho pensato molto in questo periodo, alla mia vita, esperienze piacevoli che non ho mai dimenticato ed anche a quelle meno belle, persone negative che hanno disturbato la mia giovinezza…